memoria

now browsing by tag

 
 

Anniversarismo: che Storia serve oggi?

mirabeuNelle settimane scorse si è tenuto su questo blog un interessante scambio di opinioni tra Aldo Giannuli e Danilo De Biasio in merito alla “Storia per anniversari”. Avendo collaborato con Danilo De Biasio per la realizzazione del progetto “Autista Moravo”, ed essendo uno dei collaboratori del Prof. Giannuli, mi sono sentito chiamato in causa dalla discussione a cui vorrei dare un contributo, anche alla luce dell’esperienza e delle riflessioni maturate in questi anni con l’Associazione Lapsus di cui faccio parte. Questo intervento nasce dunque con l’intento di aggiungere degli elementi a quanto sin qui emerso, alla luce di riflessioni di lungo corso, ma anche di quanto sta accadendo nel mondo in questi giorni.

Read the rest of this page »

Ritornare da èStoria: divulgazione o specializzazione?

trinceeIGDi ritorno da Gorizia, dove si è tenuto il Festival èStoria, vale la pena di riflettere su cosa significa storia e memoria nel 2014. Lascio volentieri a filosofi e storici il compito di argomentare ad alto livello. Io mi accontento di ragionare su come si può comunicare la memoria. Innanzitutto – e non era scontato – a Gorizia c’erano davvero tante persone che spulciavano tra le bancarelle di libri o ascoltavano i dibattiti sotto i tendoni. Cosa cercavano? Ammettiamo pure un certo numero di “monomaniaci”, ma il resto probabilmente aveva bisogno di conoscere dagli studiosi perché  qualche milione di persone (ho capito che il numero preciso non si conosce) un secolo fa si è scannato.

Read the rest of this page »