i sonnambuli

now browsing by tag

 
 

Sarajevo 1914: Princip era un agente serbo o un rivoluzionario? Podcast e materiali della prima puntata.

principPrima puntata de l'”Autista Moravo”. Interviste a Vera Vujcic, nipote di uno dei condannati di Sarajevo; Max Hastings, autore del best-seller “Catastrofe 1914. L’Europa in guerra” e curatore per la BBC dei programmi sulla Grande Guerra e a Mila Lazic, esperta di Ivo Andric per cui sta curando le iniziative per ricordarlo a Trieste e in Slovenia, per conto della casa editrice Comunicarte. Vincenzo Mantovani recensisce “1914. Come la luce si spense sul mondo di ieri” di Margaret MacMillan, una delle più convinte oppositrici della tesi del “sonnambulismo”, che sta animando il dibattito intorno alle cause della Grande Guerra. Ecco il podcast della puntata.

Read the rest of this page »

I sonnambuli

I Sonnambuli, recensione di Vincenzo Mantovani. sonnambuliLa settimana scorsa, parlando di un libro di Gian Enrico Rusconi sulla prima guerra mondiale, concludevo il mio intervento con l’osservazione che tra il 1914 e il 1915 milioni di uomini e donne andarono verso la catastrofe “trasognati come le vittime di un incantesimo.” Avrei potuto dire, più semplicemente, “come dei sonnambuli.” E I sonnambuli è proprio il titolo che il grande storico inglese Christopher Clark ha dato al suo libro sulla Grande Guerra, un’opera che i giornali del Regno Unito hanno già indicato come un modello esemplare di ricerca. Di ricerca: cioè di ricerca di una rotta sicura, perché (come dice bene Clark) l’oceano delle fonti consultabili per ricostruire questo conflitto “è percorso da correnti insidiose.”

Le grandi edizioni europee dei documenti diplomatici hanno un taglio apologetico e sono state usate, per lo più, come munizioni per una seconda “guerra mondiale di carta.” Le memorie degli statisti, dei comandanti militari e di altri cruciali protagonisti della politica sono spesso deludenti o mendaci, più attente alla propaganda che alla verità.

Read the rest of this page »