grande guerra

now browsing by tag

 
 

Autista Moravo di nuovo on air su Radio Popolare!

autistaAutista Moravo torna in replica su Radio Popolare! Dal 29 giugno al 31 luglio, tutte le puntate andate in onda lo scorso anno, per i tanti ascoltatori che ce l’hanno richesto e hanno apprezzato il nostro progetto. Ecco gli orari della trasmissione (i podcast sono disponibili sul sito)
-dal 29 giugno al 3 luglio, alle 20.30
-dal 6 luglio al 31 luglio, alle 10.10

Buon ascolto!

Read the rest of this page »

#autistatour: 29 giugno, Coop Lomellina

AUTISTA MORAVOLunedì 29 giugno
Ore 21, via Lomellina 14, Milano
Coop La Liberazione

“Non c’è pacem in terris”
Una serata con Autista Moravo

Vi aspettiamo!

Terra, pace e …Radiopop: domenica 31 maggio concerto de i Luf & Massimo Priviero all’Auditorium Demetrio Stratos

COPERTINA-copiaArrivano i lupi e portano pace. Anzi Terra e Pace. Domenica 31 maggio, alle 21, i Luf presentano nell’Auditorium di Radio Popolare il loro ultimo progetto dedicato alle canzoni della Grande Guerra. Così come nel cd, al concerto milanese li accompagnerà Massimo Priviero.

Invitare i Luf è stato naturale: la trasmissione di Radio Popolare #autistamoravo si sposa perfettamente con l’ultimo cd della band che raccoglie – riarrangiate – le canzoni che hanno accompagnato i quattro lunghissimi anni di guerra nelle trincee.

Prendete uno dei brani più conosciuti, O Gorizia, tu sei maledetta dove ognuno può rispecchiarsi nel senso profondo di quella guerra: luoghi che erano solo “terre lontane” per quei soldati/contadini; giovani che definivano “dolorosa la partenza” anche perché sapevano che molti non sarebbero tornati; infuriati per chi stava “con le mogli sui letti di lana” a differenza di loro che affrontavano una grandine di “palle nemiche”.

Read the rest of this page »

Le chiavette USB di “Autista moravo”!

chiavette_autistaEbbene si, sono arrivate! Ce le avete chieste in tanti in questi mesi e finalmente sono pronte: le chiavette USB con tutte le puntate di “Autista moravo”. Un gadget utile e simpatico con cui potrete conservare e riascoltare tutti i contenuti e sostenere il progetto curato da Radio Popolare e Lapsus. Si possono acquistare passando in radio, in via Ollearo 5 a Milano, alle iniziative di Radio Popolare, a quelle di Lapsus o alle serate di “Autista moravo”. A proposito: se siete interessati, invitateci per realizzare “Non c’è pacem in terris. Una serata con Autista moravo tra Storia e attualità“! Sarà un’occasione per conoscerci e ragionare sul mondo contemporaneo partendo dalla Grande Guerra.

Continuate a seguirci!

Read the rest of this page »

Dalla Guerra al Fascismo?

biennio_rossoDopo la Grande Guerra la Grande Paura della Rivoluzione. E il fascismo è l’arma giusta per combatterla. Questa lettura è stata messa ampiamente in discussione da anni, dalla storiografia. Ma un dato è innegabile: la Grande Guerra ha lasciato in eredità in tutta Europa uno strascico di violenze sfociate nei totalitarismi. Il fascismo è stato il primo movimento che ha saputo trasformarsi da gruppo paramilitare a partito politico. Ne abbiamo parlato con Giulia Albanese che ha scritto per Laterza il libro “La marcia su Roma“. Ecco il podcast di oggi.

Read the rest of this page »

Spagnola: l’epidemia dimenticata

influenza-spagnola-1918Quando l’umanità, stremata da 4 anni di guerra, stava cominciando a vedere la fine delle sofferenze, arrivò una spaventosa epidemia influenzale: la spagnola. E’ una vicenda tragicamente affascinante: ricorda le grandi epidemie di peste tramandate dagli scrittori, uccise più persone della Grande Guerra eppure è quasi dimenticata. Volutamente dimenticata? Eugenia Tognotti, storica della medicina all’Università di Sassari ha scritto per le Edizione Franco Angeli il libro “La spagnola in Italia” ed è stata la protagonista di questa puntata di “Autista moravo”. Ecco il podcst di oggi.

Read the rest of this page »

Giovani in Guerra

Due milioni di giovani sotto i vent’anni hanno partecipato alla Grande Guerra. Molti sono stati feriti, uccisi, imprigionati. I sopravvissuti sono tornati a casa trasformati dalle esperienze vissute al fronte. Una rappresentanza di quelle generazioni, gli studenti/soldati del Collegio Ghislieri di Pavia, che hanno riempito le piazze interventiste si sono raccontate anche con le lettere e cartoline spedite al loro Rettore. Una mostra che ci è servita come “chiave” di lettura per capire il mondo giovanile tra il 14 e il 18. Ecco il podcast di oggi.

Read the rest of this page »

Donne e Grande Guerra

balabanoffCent’anni fa eravamo alla vigilia del voltafaccia della maggioranza dei parlamentari che concedono, sull’onda della piazza, i poteri di guerra al Governo italiano. Gli uomini partono per il fronte, negli uffici e nelle fabbriche vengono sostituiti dall’esercito di riserva delle donne. Un’emancipazione che durerà il tempo della guerra: dopo il 4 novembre 1918 e fino alla Resistenza, alle donne non resterà che il focolare domestico.
Due donne speciali però incarnano però quegli anni burrascosi: Angelica Balabanoff (nella foto in alto), pasionaria socialista, e Margherita Sarfatti, convertita all’interventismo e poi al fascismo. In questa puntata di “Autista moravo” scoprirete cosa ha unito e cosa ha diviso queste due formidabili donne. Hanno colloborato a questa puntata Silvia Giacomini e Eleonora Dall’Ovo. Ecco il podcast di oggi.

Read the rest of this page »

Convertiti alla guerra?

fullAutista moravo riparte nella settimana in cui, cent’anni fa, l’Italia entrava in guerra. Per alcuni fu il “maggio radioso”, per un milione e duecentomila italiani fu la condanna a morte. L’ospite della prima puntata di questa nuova serie di Autista moravo e’ il professor Mario Isnenghi, autorita’ in materia, che ha appena pubblicato per Donzelli il libro “Convertirsi alla guerra“. Il professor Isnenghi ci spiega chi sono i convertiti: esponenti politici, cattolici e perfino quelle masse popolari che fino a pochi anni prima non erano neppure degne di votare e nel 1915 piu’ o meno spontaneamente mettono a disposizione la propria vita. Una particolare attenzione il professor Isnenghi la dedica al ruolo dei media che non potevano, cent’anni fa, essere di massa perche’ quasi un italiano su due non sapeva ne’ leggere ne’ scrivere. Restate in ascolto perche’ abbiamo in serbo anche altre sorprese. Ecco il podcast di oggi!

Read the rest of this page »

Autista Moravo: 5 puntate speciali per un maggio radio-fonico!

avanti_prima_guerra_mondiale“Autista moravo” torna con cinque puntate speciali in vista del 24 maggio, data della nefasta entrata dell’Italia nella Grande Guerra. Invece del maggio radioso, sarà un maggio “radio-fonico” quello curato da Danilo De Biasio: da lunedì 18 maggio a venerdì 22, dalle 11.25 alle 11.35, dieci minuti di “Autista moravo” in cui parleremo di “maggio radioso”, di Grande Guerra e fascismo, di donne pacifiste e della tremenda spagnola…

State in ascolto e spargete la voce!

Read the rest of this page »