david bidussa

now browsing by tag

 
 

Il nazionalismo comincia ad uccidere.

jeauresPodcast e materiali della ventiquattresima e penultima puntata di “Autista moravo”. L’assassinio di Jean Jaures, leader socialista e pacifista francese, è simbolicamente l’inizio della guerra. Due colpi di pistola, proprio come a Sarajevo un mese prima, tolgono di mezzo l’ostacolo al conflitto. Che infatti comincia, travolgendo il mondo. Ne abbiamo parlato con David Bidussa della Fondazione Feltrinelli, abbiamo letto la prima pagina dell’Humanité, abbiamo citato Edith Wharton (Da fronti opposti – Viella Libreria Editrice). Con Silvia Galasso, per la rubrica dedicata al panorama artistico negli anni della Grande Guerra, abbiamo parlato dell’eredità della Grande Guerra sulle arti visive. Vincenzo Mantovani recensisce per noi il libro “I sonnambuli” di Christopher Clark. Ecco il podcast.

Read the rest of this page »

Il Corriere della Guerra. Podcast e materiali della nona puntata.

corsera72Un giornale che per interessi e per convinzione porta l’Italia nel primo conflitto mondiale. Che posizioni assunse il Corriere della Sera in merito allo scoppio della Grande Guerra? E che ruolo ricopri nell’influenzare l’opinione pubblica? Ne parliamo con Ada Gigli Marchetti. In più, citazioni da «La guerra bianca» di Mark Thompson – il Saggiatore e David Bidussa della Fondazione Feltrinelli, che ci presenta Henry Barbusse (lettura a cura di Paola Piacentini). Claudio Ricordi ci fa ascoltare i musicisti indifferenti alla Grande Guerra. Ecco il podcast.

Read the rest of this page »

Vienna: la capitale del mondo che verrà travolto dalla Grande Guerra. Podcast e materiali della quarta puntata.

vienna3 luglio 1914. A Vienna si tengono i funerali dell’Arciduca e della moglie. Ma cosa era successo nei giorni successivi all’omicidio dell’Arciduca? “Autista moravo” di oggi, parte da qui e prosegue il suo viaggio attraverso le città più significative di quel mese di luglio 1914. Intervista a Giovanni Schininà, docente dell’Università di Catania ed autore del volume “Austria contemporanea tra crisi e trasformazione“, Ed. Artemide, che smonta alcuni clichè sull’Impero Asburgico. Perchè la Grande Guerra è scoppiata e nessuno è stato in grado di evitarla? Ce ne ha parlato Caterina Croce, che insieme a David Bidussa ha curato gli ebook della Fondazione Feltrinelli che ricostruiscono le figure di numerosi intellettuali di inizio Novecento. L’ebook di cui abbiamo parlato oggi è “La pazzia e l’orrore“, di Leonid Andreieff e lo potete scaricare gratuitamente qui. Per la rubrica “Musica e Guerra”, Claudio Ricordi si occupa oggi di André Léon Caplet, direttore d’orchestra francese ed esponente dell’impressionismo musicale. Ecco il podcast.

Read the rest of this page »

Un europarlamento di euroscettici? Il ruolo dei populisti.

italiani_euroscettici_400Alla vigilia del voto in Italia, e quando iniziano ad arrivare le prime indicazioni di voto dai paesi dove si è già votato, da Gorizia rilanciamo la trasmissione curata da Danilo De Biasio lo scorso 12 maggio. Quali analogie e differenze fra i populismi che hanno contrassegnato la Grande Guerra e quelli che rischiano di governare il mondo attuale? Ne abbiamo parlato con Fabio Bordignon, Nadia Urbinati, Eric Jozsef, Loris Zanatta, Nilufer Gole, Michael Walzer, David Bidussa. Ecco i podcast!

Prima parte | Seconda parte

Read the rest of this page »