Giovani in Guerra

Due milioni di giovani sotto i vent’anni hanno partecipato alla Grande Guerra. Molti sono stati feriti, uccisi, imprigionati. I sopravvissuti sono tornati a casa trasformati dalle esperienze vissute al fronte. Una rappresentanza di quelle generazioni, gli studenti/soldati del Collegio Ghislieri di Pavia, che hanno riempito le piazze interventiste si sono raccontate anche con le lettere e cartoline spedite al loro Rettore. Una mostra che ci è servita come “chiave” di lettura per capire il mondo giovanile tra il 14 e il 18. Ecco il podcast di oggi.

Ecco alcuni dei documenti esposti alla mostraDa matricola a perfetto soldatino“, fino al 29 maggio al Collegio Ghislieri di Pavia

autista_Rettore_IMG_1314  lettera_FullSizeRender manifesto_IMG_1310

2 Comments  to  Giovani in Guerra

  1. Giulia scrive:

    Grazie per la bellissima puntata, che ha saputo cogliere lo spirito della mostra

    • danilo scrive:

      La mostra al Collegio Ghislieri è stata molto utile anche a noi di #autistamoravo. E conferma la ricchezza nascosta degli archivi di tante istituzioni.

      danilo de biasio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *