Cent’anni fa, sembra oggi…

Théophile-Alexandre Steinlen, Les deux amis, 1917Parlare di Grande Guerra significa parlare di noi, perché la Prima Guerra Mondiale contiene tutti i temi dei conflitti attualmente in corso: vittime civili, tecnologia, persuasione delle masse… E significa anche investire le autorità politiche di un problema: cosa aspettano a riabilitare i soldati fucilati per terrorizzare il resto della truppa? Ne abbiamo parlato con Barbara Bracco, storica a Milano Bicocca, con Franco Marini, presidente del Comitato Storico sulla Grande Guerra, Alessandro Colombo, docente alla Statale di Milano. L’appuntamento giornaliero con “Autista moravo” termina oggi, ma il progetto continua sul sito e con nuovi appuntamentii che vi segnaleremo nei prossimi mesi… continuate a seguirci! Ecco il podcast.

Alessandro Colombo ha tenuto una interessantissima lezione dedicata ai conflitti contemporanei per Lapsus la scorsa primavera. Ecco il video della lezione e di seguito quello dell’intervista che abbiamo realizzato a Gorizia lo scorso maggio.

Ecco invece la lezione della Prof.ssa Bracco dedicata a “Corpo e salute nella Grande Guerra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *